Nuraghe Palmavera

Il nuraghe di Palmavera è un interessante esempio di nuraghe complesso. La sua struttura è costituita principalmente da due torri. Quella posta al centro risulta la più antica, risalenta al XV secolo d.c., alla quale in seguito venne aggiunto un perimetro murario dalla forma ellitica con la presenza di una torre posizionata a protezione dell'ingresso. Intorno al nuraghe esisteva un villaggio, ancora oggi interessato da scavi e studi continui.

I suoi dintorni offrono, a tutti gli appassionati, motivo di enorme interesse archeologico in quanto posto al centro di un territorio che comprende moltissimi altri nuraghi, quasi tutti singoli ma non per questo di minore importanza. Numerosi e importanti sono i reperti, costituiti prevalentemente da ceramiche e bronzi, rinvenuti dagli archeologici nei primi anni sessanta durante un'approfondita opera d'esplorazione e di restauro del complesso. Attualmente sono custoditi nei musei archeologici di Sassari e Cagliari.